DSpace-GLAM

Che cos’è?

Una piattaforma open source per la gestione dei dati del patrimonio culturale.

Un’estensione del data model di DSpace integrato con un visualizzatore di immagini, un gestore di contenuti audio/video e un modulo OCR.

Un sistema compatibile con gli standard tecnologici internazionali per favorire l’interoperabilità e il trasferimento dei dati di gallerie, musei, archivi e biblioteche.

A cosa serve?

A gestire le informazioni relative a tutte le entità fondamentali per la descrizione del patrimonio culturale: collezioni, datasets, persone, eventi, concetti, luoghi, progetti, etc.

A visualizzare velocemente le immagini adattandole agli schermi di grandezze differenti e ai diversi livelli di zoom, senza la necessità di scaricarle interamente.

A raccogliere, curare, preservare, analizzare, distribuire e accedere a oggetti digitali e ai loro metadati.

A creare relazioni tra oggetti digitali diversi e tra entità diverse, in modo da poterne definire e descrivere i contesti.

A fornire streaming audio/video ottimizzati sulla base della risoluzione e della banda a disposizione.

A convertire immagini in testi riconoscibili automaticamente dai computer.

Perchè affidarsi a 4Science

Il nostro Team contribuisce agli sviluppi della piattaforma DSpace da oltre 10 anni e vanta due DSpace Committers.

Abbiamo una lunga esperienza nell’ambito della gestione di sistemi di biblioteche digitali e decine di installazioni di successo alle spalle.

Collaboriamo con le più influenti organizzazioni internazionali per promuovere l’utilizzo di standard tecnologici.

Crediamo fortemente nell’importanza e nel vantaggio della condivisione e per questo rilasciamo appena possibile in open source quanto sviluppiamo.

Guarda come funziona

Live demo

I nostri servizi

Servizi

Richiedi una presentazione gratuita

Altre soluzioni