IIIF

Il IIIF, International Image Interoperability Framework, nasce per consentire l’accesso aperto alle immagini delle digital librarie. Isolate fra loro, anche a causa dell’uso di piattaforme locali, le digital libraries hanno sofferto di problemi legati ad inefficienze, ridondanze e dispersioni. La missione della Community  internazionale IIIF è, quindi, prima di tutto, promuovere l’interoperabilità. E, nel contempo, rafforzare il legame con la fonte originale a garanzia dell’autorevolezza della risorsa.  Per raggiungere questo risultato la  Community sostiene lo sviluppo di tecnologie open source, che facilitano l’interazione e la condivisione e assicurano l’attendibilità della fonte.

Con il framework IIIF si raggiunge un altro importante risultato. Gli strumenti adottati favoriscono, infatti, la creazione di  un ambiente di navigazione empatico e coinvolgente. Quindi, una fruizione piacevole e di qualità, che avvicina anche pubblici non legati esclusivamente allo studio e alla ricerca.

Proseguendo nella scelta open source e nel suo impegno di presenza attiva all’interno delle Community internazionali, 4Science ha realizzato tutte le componenti per la fruizione degli oggetti digitali di DSpace-GLAM e DSpace-CRIS con il framework IIIF.

IIIF, DSpace-GLAM e DSpace-CRIS

Dal punto di vista tecnico, IIIF è un framework di procedure e protocolli. Attraverso il set di API (Application Programming Interface) standard IIIF, DSpace-GLAM e DSpace-CRIS permettono di accedere alle risorse digitali e mettono a disposizione:

  • accesso e manipolazione delle singole immagini e dei loro parametri
  • descrizione della struttura di oggetti digitali complessi, in termini di ordinamento, composizione e posizionamento delle singole immagini e meta-datazione per la loro presentazione
  • ricerca dei contenuti testuali associati alle immagini, quali OCR, trascrizioni e web annotation
  • accesso accreditato alle immagini, a specifiche caratteristiche delle stesse o a servizi avanzati.

Da evidenziare che l’integrazione di IIIF con i data model di DSpace-GLAM e DSpace-CRIS  offre ulteriori funzionalità soprattutto riguardo ai percorsi e alla ricostruzione del contesto culturale.

Le componenti IIIF di DSpace-GLAM e DSpace-CRIS

IIIF Image Viewer

Uno standard internazionale per la gestione delle collezioni di immagini.

IIIF Document Viewer

Visualizza, accedi e gestisci documenti completi.

IIIF OCR&Transcription

Cerca tutto quello che ti serve nei tuoi documenti digitalizzati.

Dal framework alle emozioni, dalla tecnologia alle persone

SCOPRI ALCUNI DEI NOSTRI PROGETTI IIIF

4Science e la Community IIIF

4Science è coinvolta nella community IIIF perché ha contribuito attivamente a diversi progetti implementativi, dai viewers, all’image server, alle librerie JAVA per l’utilizzo del protocollo.  La nostra soluzione (e quindi tutti i moduli che la compongono) è attiva in produzione dal 2017 ed ha seguito e segue gli ultimi sviluppi dello standard introducendo continue migliorie.

Ad oggi 4Science è l’unica azienda italiana fra le Participating Institutions

IIIF