Cliente: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Istituto Nazionale  di Geofisica e Vulcanologia (INGV)

Italia

Con oltre 1.000 ricercatori e più di 50 milioni di euro di fatturato all’anno, l’INGV è il più grande istituto europeo che si occupa di monitoraggio dei fenomeni geofisici e vulcanici, di sorveglianza sismica, di attività di allerta e previsione. Dal 2004, Earth-prints http://www.earth-prints.org/, è il repository istituzionale e disciplinare dell’INGV e raccoglie, gestisce, divulga e conserva set di dati, libri e articoli revisionati inter pares, tesi, procedure, contenuti Web per gli istituti presenti sul territorio italiano e per tutti coloro che si occupano di geofisica anche all’estero. Con una personalizzazione che permette di gestire e mostrare le affiliazioni degli autori, uno strumento che permette di integrare il repository con un’applicazione di Business Intelligence per la trasmissione e la valutazione degli obiettivi e un’integrazione con OJS per pubblicare articoli dagli Annali di Geofisica. Oggi, Earth-prints è basato su DSpace-CRIS, è gestito da 4Science e si è aggiudicato i fondi dell’iniziativa di OpenAIRE “Alternative Funding Mechanism for APC-free Open Access Journals and Platforms” https://blogs.openaire.eu/?p=1139.